Galleria Ospiti Visibilmente

Domenica Currò - Galleria Poesie


Biografia di Domenica Currò:



Le Poesie di Domenica


1 - Acqua

Sempre uguale ma sempre diversa
cambi nella forma ma non nell'essenza
plasmi gli ostacoli, tutto ingoi e tutto sospingi
un altro mondo sommerso custodisci

carezza per ciò che dentro avvampa
eterno movimento a cui nessuno scampa
dal centro della terra fino a fuori del mondo
naturalmente emergi dal profondo.

2 - Sette

Tre lati sotto i miei occhi scorrono
In contorsioni tutti gli elementi ascendono
Nella grandiosa spirale di tre dimensioni
Di vita indefinite combinazioni

Forza ascendente che ripiomba
Dove tutto si vede e tutto si tocca
Di quattro lati il reale si ricompone
Per ognuno una nuova visione

Fare con ciò che solo sfiorare possiamo
Una sola cosa che tutti comprendiamo
forme diverse, che smontiamo e rimontiamo

Tante costellazioni si condensano in un’ unità
Traccia indipendente di ogni singola realtà
Contenere in una semplice forma di ogni aurora l’immensità.

3 - Minotauro

Mi rialzo da solo dentro la mia casa
azioni improvvise che voglio spiegare
dove il suono crea la materia sono solo, gemo, diverso
in un groviglio rosso, un filo che non può finire

dov'è una luce, una via, un'uscita, il redentore
la linfa bianca e verde che non può cadere,
sospinto dal vento un tonfo grave sul cuore della terra
una danza rinchiusa dentro mille immagini riflesse

fame atavica di vedere le proprie parole
soverchiare il labirinto, arrivare alle stelle, svanire nel mare
diverso e da solo rinascere

schiuma in una riva dorata è amore
tuffo che nasce e finisce dove ci si può rialzare
mi getto ai suoi piedi per tornare a volare

4 - Il Capitano

citazione:
Tutto quello che dobbiamo fare è
conservare la nostra personalità,
vivere la nostra vera vita.
Essere capitano
della vera nave.
E tutto andrà bene.

di Edward Bach
E un giorno l’ autore alza lo sguardo, si guarda attorno, un capitolo è finito
È stufo di quel racconto, volta il foglio con mano discreta
E sigilla un patto con ciò che lui stesso ha creato

La penna cade in una spiaggia remota e la risucchia il respiro dell’onda
Quelle parole sono ora esitanti e distaccate
Come un raggio di sole che filtra in una grotta

L’inchiostro si mescola con l’onda che incalza
Plasma gli ostacoli, porta con la corrente il nuovo che avanza
Il mio nuovo capitolo inizia da qui, l’autore pensa

Si alza l’autore e guarda il cielo
Ora è libero dai suoi personaggi e vivrà da solo
Non gli mancherà la vecchia penna inquieta che al buio accarezzava tra le dita

E’ lui l’ autore, in un gesto può annientare mondi infiniti
dame contese, castelli stregati e cattivi pentiti
adesso assiste ad una storia non scritta, storia di fate, alberi secolari e nuovi riti

Le sue mani la sfiorano senza macchia di inchiostro,
un nuovo capitolo inizia oggi, il capitano è al comando
la sua avventura un veliero che sta salpando



5 - Sirena

Seduta ad aspettare in riva al mare
sei sirena in metamorfosi, metà donna, metà animale
onda dopo onda, movimento incessante, il momento giusto dovrà arrivare
questione di un attimo, lasciarsi andare, smettere di nuotare eppur non affondare,
fuoco dall'acqua si alza, risuona, scintilla
specchio di emozioni, tripudio di colori nelle tue iridi brilla
e ti ritrovi in un riflesso impalpabile.

Accovacciata vicino al rifugio di un delicato sostegno
protezione solida come un macigno
dal cielo arrivano sfere di luce di fili di oro e di argento
avere paura o aspettarle, decisione di un momento
tutti scappano ma tu ti lasci investire
un amico silenzioso alle spalle, nessun bisogno di fare, nessuna voce per dire
nuove luci, nuovi discorsi, nuovi pensieri, segno deciso tra oggi e ieri

Svegliarsi mutata dall'onda di vita, dalla sfera di luce, dalla vita passata
non sei più sirena ma una donna completa,
onde più calme, luci più dolci ma sempre incantata.


6 - Cuore rosso rubino pulsando

Cuore rosso rubino pulsando
Rombo nel buio più profondo
La terra ardente accoglie il seme
Non lo vedi ma in lui la vita geme

Petali di papavero al vento cantando
Racconti di dove e di quando
Creano le nuvole in aria
Non si tocca ma stanno disegnando

Il sole accende i profumi, i vapori, i sospiri,
È un rosso primordiale,
Un sapore implicito, sussurrare facendo rumore

È sulla sabbia cocente
Sulla terra bagnata
Tra i riflessi rossi sul mare

7 - Quando mi stringi

Quando mi stringi mi sembra di abbracciare il mondo intero
Di riuscire ad afferrare la sua scia setosa
Annodarla dentro uno scrigno d’avorio
Dove le cose più preziose sono nascoste da una voce misteriosa

Tu riesci ad afferrare anche il più remoto dei sussurri
E ti fai guidare, anche se non capisci la lingua che ascolti
L’aria che tu respiri sulla mia pelle è il tuo rispondere
E così che il mio scrigno segreto come un soffio di fiato si apre

Le cose di me più belle
Si fondono in un silenzio più assoluto
dove echeggia un insensibile rumore, tutto il mio amore

Posso sentire di volare
Io con le tue mani,
mi sento leggera come un fiore, il più bello dei tulipani.

8 - Golden thread

Golden thread
You whoever you are
captivating, dazing, delighting
you distill the essence out of the well
dazzling headlight out of the blue
your soul is soggy, wet and soft

drink my lord my heart is your cup
take me up by the hand
two threads will sprout from my core
one serves the other on a violet tray
talcum scent, flowers of May
spreading his wings in a beautiful day

from the top to the depth
there ‘s jut the last thing left
sight can cheat you but life is sincere
nothing worth known can be taught
just comes along in the atmosphere.

8 - Filo dorato

Filo dorato
chiunque tu sia
tu catturi, stordisci, delizi
tiri fuori l’essenza dal pozzo della vita
come un faro abbagliante inaspettato
la tua anima diventa umida, soffice e intrisa

bevi mio signore, il mio cuore è il tuo calice
prendi la mia mano
due identità si sprigioneranno dal mio grembo
una servirà l’altra in un piatto d’argento
aroma di talco e fiori di maggio
spiegando le ali in un giorno fantastico

Dall’alto in basso
c’è solo una cosa che resta
la vista può ingannarti ma la vita è sincera
niente che valga la pena si può insegnare
arriva da sé nell’atmosfera


9 - To follow God

To follow God
what does it mean
to seek what I want believe
what did I squeeze
what do I need
to have faith the world is big

I'm bound to say
how can I translate
I have some languages
and a best mate
I urge to confess
no longer I repress
I just need to find my loneliness.

9 - Seguire Dio

Seguire Dio
cosa vuol dire
cercare ciò in cui voglio credere
il succo delle cose
ciò che necessito
per credere che il mondo è grande

Devo esprimermi
come posso tradurre
ho dei codici
ed un migliore amico
mi urge confessare
reprimermi non posso
solo la mia solitudine voglio trovare.


10 - Is not too soon is not too late

This place is filled in completely
This room is breathing so smoothly
With a jam yellow green and purple
Is not too late to let it scramble

Is not too late to take it up
Tomorrow is after another moon
She will smile to us soon
Is not too late, is not too soon

If life is shining with a golden star
Sooner or later you’ll hear of that
Your life is filled in completely
Your heart is speaking clearly

Is not too late to take it up
Tomorrow is after another moon
She will smile to us soon
Is not too late, is not too soon

The bell will ring again
Scented light run through my veins
Today is mine but it is a crowd
Thanks for the Present
These words speak loud

10 - Non è troppo presto, non è troppo tardi

Questo posto è completamente pieno
Questa stanza respira dolcemente
Con un suono giallo, verde e viola
Non è tardi per rimescolare tutto

Non è troppo tardi per iniziare
Domani seguirà ad una nuova luna
Presto lei ci sorriderà
Non è troppo tardi, non troppo presto

Se la vita brilla con una stella dorata
Prima ho poi l’avrai notata
La tua vita si riempie completamente
Il tuo cuore parla chiaramente

Non è troppo tardi per iniziare
Domani seguirà ad una nuova luna
Presto lei ci sorriderà
Non è troppo tardi, non troppo presto

La campana suonerà ancora
Luci profumate invadono le vene
Il presente è mio ma qui c’è una folla
Grazie per questo regalo
Le parole di oggi parlano chiaro


11 - Grey tulip

Grey tulip in the night in the mind
In the deepest corners you’ll reach out
Great tulip you brings emotions out
They tear you apart
They tease at you
They arose your sight

Grey tulip in the wind
Something gnaws at your inside
You took an interest in the ground
Shivers up and down your stalk

Glam tulip in the sun
It blasts your fun
What is given what is done
Is melting with oxygen
Sprinkling over your bud
Above your sweet leaf
Into your sparkling core
Polished shade tones
In tune with light glares

Grey tulip
You bump into your mind
Butterfly by day
Firefly by night.

11 - Tulipano Grigio

Tulipano grigio nel buio della note e della mente
Negli angoli più profondi mai raggiunti
Grande tulipano, tu susciti emozioni
Esse ti squarciano
Ti stuzzicano
Queste aprono altre visuali

Tulipano grigio nel vento
Qualcosa ti rode dentro
La terra attira la tua attenzione
Mandando brividi lungo il tuo stelo

Tulipano grazioso al sole
Come fa esplodere questo la tua felicità
Ciò che ciò che è dato, ciò che è fatto
Si mischia all’ossigeno
Si sparge sul tuo bocciole
Sulle tue dolci foglie
Nella tua splendida corolla
Lucide sfumature
In sintonia con la luce abbagliante

Tulipano grigio
Nella mente tua irrompi
Sei farfalla di giorno
Lucciola di notte.


12 - You set me out

You set me out
You gave me the cue for celebration
I pluck my courage now
And I’m eager to continue the chase
I want to rip off this veiled siege

Just try to take it up
Cause you set me out
You gave me the key for inspiration

Like a horse carrying his knight
Over the higher mountain he ever rode
It’s dark the sky sheds tears
But don’t be afraid my warrior
As long as your horse is ridden by you

Don’t tumble down, lock yourself in your light
The moon is shining
You got a glimpse of her smile
No longer the night is vile.

12 - Tu mi hai spronata

Tu mi hai spronata
Tu mi hai dato lo spunto per celebrare
Adesso ho il mio coraggio in pugno
E sono convinta a continuare a cercare
Voglio lacerare questo assedio velato

Semplicemente cerco di iniziare
Perché mi hai dato un input
Mi hai dato la chiave dell’ ispirazione

Come un cavallo porta il suo cavaliere
In alto nella vetta di una montagna ignota
È buio e lacrime scendono giù dal cielo
Mio cavaliere non avere timore
Fino a che sei tu a condurre

Non precipitare, fatti guidare dalla tua luce
La luna brilla
Un bagliore ti regala il suo sorriso
Ora la notte non è più vile.



Menù Domenica:


Vota!

Domenica Currò:

Domenica Currò



Segnalato da:

» Vedi tutti siti «
I siti dove Visibilmente è segnalato:






| Info | Copy | Contatti | F.A.Q. | Statistiche | Motore di ricerca interno | Mappa | TOP100 | Directory |
dal 2004 Visibilmente.com powered by Paolo Orlandini - Tutti i diritti sono riservati - è vietata la riproduzione totale e parziale.